Diagnosi

Alla base di ogni terapia esiste una corretta diagnosi. In Odontoiatria la diagnosi si basa sull’esame clinico, su esami radiografici ed eventuali esami di laboratorio.

L’esame clinico si basa su un’anamnesi medica e stomatologica, sull’esame obiettivo delle mucose orali, delle gengive e dei denti, sulla palpazione dei muscoli masticatori, sui controlli dell’occlusione e sul sondaggio parodontale.

Gli esami radiografici sono rx endo-orali periapicali e rx endo-orali bite wings, l’ortopantomografia delle arcate dentali, la teleradiografia cranica latero-laterale e/o postero-anteriore, e la rx del carpo (per pazienti ancora in crescita). La T.A.C. dei mascellari viene oggi sostituita dalle rx CBCT, che riducono do circa 120 volte I’esposizione del paziente a radiazioni nocive per la salute.

Gli eventuali esami di laboratorio comprendono, oltre agli esami ematici di routine, quelli microbiologici della placca batterica.